gazzetta-ufficiale

ANAC – Codice degli Appalti – linea guida n. 5

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 283 del 3 dicembre 2016  la Delibera n. 1190 del 16 novembre 2016 – Linee guida n. 5, di attuazione   del D. Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti “Criteri di scelta dei   commissari di gara e di iscrizione degli esperti nell’Albo nazionale   obbligatorio dei componenti delle   commissioni giudicatrici”

Linee guida – formato pdf 259 kb

Relazione AIR – formato pdf 353 kb

AEEGSI

AEEGSI – Certificati bianchi – avvio indagine

Avvio di istruttoria conoscitiva sull’andamento del mercato dei titoli di efficienza energetica (certificati bianchi), orientata all’eventuale revisione delle modalità di determinazione del contributo tariffario ai soli fini di aumentare l’efficienza del meccanismo.

Il presente provvedimento avvia un’istruttoria conoscitiva sull’andamento del mercato dei titoli di efficienza energetica per valutare l’opportunità di rivedere le modalità di determinazione del contributo tariffario al fine di aumentare l’efficienza del meccanismo.

L’istruttoria conoscitiva si concluderà entro il 31 marzo 2017.

anci

ANCI – AUDIZIONE UTILIZZO BIM

L’Anci è stata audita lo scorso 2 dicembre, insieme ad altri soggetti istituzionali, dal ministero Infrastrutture – Commissione ex art. 23, comma 13 D. lgs n. 50/2016 –  in merito alle nuove tecnologie di costruzione e manutenzione di infrastrutture ed edifici in Bim (che sta per l’acronimo Building Information Model).

Nel corso dell’incontro Anci ha illustrato alla commissione  il documento consegnato con il quale sono state fornite alcune risposte ad un questionario sottoposto dal Ministero. 

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Decreto Fiscale – pubblicato sulla Gazzetta

Legge 1° dicembre 2016, n. 225 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 ottobre 2016, n. 193, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili.

Testo coordinato


Approvato il decreto fiscale

La Camera, dopo aver votato, con 359 voti a favore e 166 contrari, la questione di fiducia posta dal Governo sull’approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell’articolo unico del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 22 ottobre 2016, n. 193, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili (C. 4110 A/R) nel nuovo testo predisposto dalle Commissioni a seguito del rinvio deliberato dall’Assemblea, ha approvato il provvedimento che passa ora all’esame del Senato.

Vedi anche Legge di Bilancio 2017 e Decreto fiscale

Pubblicato sulla G. U. il D. L. 22 ottobre 2016, n. 193 Disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili

Dati delle fatture emesse e ricevute
Con la modifica dell’art. 21 del decreto-legge n. 78 del 2010 – spesometro –  a decorrere dal 1° gennaio 2017, vi è l’obbligo per i soggetti passivi d’imposta di trasmettere trimestralmente in via telematica, entro la fine del secondo mese successivo al trimestre di riferimento, i dati di tutte le fatture emesse nel trimestre e di quelle ricevute e registrate in tale periodo, ivi comprese le bollette doganali, e i dati delle relative variazioni.

Dati delle liquidazioni periodiche
I soggetti passivi d’imposta, dal 1° gennaio 2017, sono tenuti anche a trasmettere i dati contabili riepilogativi delle liquidazioni periodiche, anche se a credito (v. il nuovo art. 21-bis del decreto-legge n. 78 del 2010, introdotto dal decreto-legge n. 193 del 2016).

Credito d’imposta
Per l’adeguamento tecnologico derivante dai nuovi obblighi di comunicazione è stato previsto, per i soggetti che nell’anno precedente a quello in cui è stato sostenuto tale costo hanno realizzato un volume di affari non superiore a 50.000 euro, un credito d’imposta di 100 euro, usufruibile una sola volta, ed utilizzabile, esclusivamente in compensazione, a decorrere dal 1° gennaio 2018.