1400x100_seatech2 copy

ASCOMAC UNIMOT AL SEATEC 2019

SEATEC 2019 – CarraraFiere,

Viale Galileo Galilei, 133, Marina di Carrara 

Area ASCOMAC Unimot – Padiglione E

  ASCOMAC Unimot nell’Area Associativa, Vi aspetta, insieme alle Imprese Associate partecipanti:

CGT SpA,   MTU Italia Srl,  RAMA MOTORI SpA,  SAIM SpA

 In collaborazione e con il patrocinio di CarraraFiere, due gli Incontri previsti presso l’Area Eventi Ascomac :

 4 Aprile ore 10:00- 12:00

Nuove frontiere per la riduzione delle emissioni

 5 Aprile ore 10:00- 12:00

Efficientamento energetico nelle marine – tavoli di discussione

   Per l’ingresso in Fiera è possibile scaricare on line free pass o registrarsi all’Evento di interesse.

Al piacere di incontrarci, Arrivederci

European_Commission.svg

Osservatorio europeo del settore edilizio

Osservatorio europeo del settore edilizio

L’Osservatorio europeo del settore edilizio (ECSO) è un’iniziativa di COSME. Analizza e svolge regolarmente valutazioni comparative sul settore delle costruzioni in tutti i 28 paesi dell’UE, al fine di mantenere aggiornati i responsabili delle politiche e le parti interessate europee sulle condizioni di mercato e sugli sviluppi politici. 

Quali sono gli obiettivi di ECSO?

  • monitorare le condizioni e le tendenze del mercato, nonché le strategie nazionali / regionali e i progressi verso le 5 priorità di Construction 2020
  • incoraggiare la condivisione delle conoscenze e la riproduzione delle buone pratiche
  • sensibilizzare su misure e iniziative politiche che incidono sulla catena del valore della costruzione

Aiutaci a migliorare i nostri dati prendendo il sondaggio di feedback dell’Osservatorio di costruzione

Per favore condividi le tue esperienze con l’Osservatorio compilando il questionario online . I tuoi approfondimenti sono preziosi per noi. Possono aiutarci a capire come l’Osservatorio può migliorare e il modo migliore per rispondere alle tue esigenze e ai tuoi interessi.

Schede informative nazionali

L’ECSO rappresenta l’industria delle costruzioni nei 28 paesi dell’UE e produce schede dettagliate sulla realtà (CFS) per ciascun paese. Ogni CFS fornisce un’analisi delle figure chiave, degli indicatori macroeconomici, dei fattori economici, delle barriere, dell’innovazione, della politica nazionale / regionale e del quadro normativo, nonché dello stato attuale e della strategia nazionale per raggiungere gli obiettivi di Construction 2020.

Per visualizzare e scaricare i risultati ECSO, fare clic su un paese sulla mappa in basso. Tutti i paesi dell’UE hanno dati disponibili e sono contrassegnati in blu. 

Rapporti analitici

  • Le relazioni analitiche sono documenti che forniscono all’UE un’ampia analisi delle prestazioni socioeconomiche e ambientali del settore delle costruzioni e raccomandazioni per possibili strategie per aumentare la competitività del settore.
  • Obiettivo tematico 1: stimolare condizioni di investimento favorevoli

Schede informative sulla misura politica

ECSO identifica e analizza le misure politiche specifiche che vengono attuate in ogni paese dell’UE per stimolare l’occupazione, la crescita e le opportunità nel settore delle costruzioni.

Fonte: ECSO

Logo Ministero dello Sviluppo Economico

MiSE – VADEMECUM INCENTIVI PER LO SVILUPPO – BANCA DATI

Ministero dello Sviluppo Economico 

Vademecum ragionato degli incentivi per lo sviluppo – Banca Dati

On line il Portale nazionale degli Incentivi con il con il coinvolgimento di:

  • Ministero dello Sviluppo Economico e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
  • Agenzia delle Entrate
  • CDP Cassa Depositi e Prestiti, SACE, SIMNEST,
  • AGENZIA ICE, GSE, ENEA, FINEST, INVITALIA, INPS, SOFICOOP, UNIONCAMERE

riguardante:

  • Start Up di impresa
  • PMI
  • Tutte le Imprese
  • IMPRESE DI DISTRIBUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA E GAS, ESCO, PERSONE FISICHE, PA
  • SETTORE AEROSPAZIO
  • IMPRESE SEQUESTRATE O CONFISCATE ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA
  • CONFIDI
  • CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE ALL’ESTERO
  • RADIO E TV
  • DATORI DI LAVORO PRIVATI
  • DATORI DI LAVORO ED ENTI FORMATIVI ACCREDITATI
  • AUTOTRASPORTATORI
  • CITTADINI

Fonte: MiSe