gazzetta-ufficiale

LEGGE 4 ottobre 2019, n. 117

Legge 4 ottobre 2019, n. 117 di delegazione europea 2018

La Legge 4 ottobre 2019, n. 117 di delegazione europea 2018 recante “Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea – Legge di delegazione europea 2018”, pubblicata sulla G.U. 18 ottobre 2019, n.245, in vigore il 2/11/2019, prevede l’attuazione di n. 26 Direttive.

Segnalazione

Ambiente

Articolo 13 – Delega al Governo per l’attuazione della direttiva (UE) 2018/410, che   modifica la direttiva 2003/87/CE per sostenere una riduzione  delle   emissioni più efficace sotto il profilo  dei  costi  e  promuovere   investimenti a favore di basse emissioni di carbonio e la decisione   (UE) 2015/1814, nonche’ per l’adeguamento della normativa nazionale   alle disposizioni del regolamento (UE) 2017/2392, recante  modifica   della direttiva 2003/87/CE al fine di mantenere gli attuali  limiti   dell’ambito di applicazione relativo alle  attività  di  trasporto

aereo e introdurre alcune disposizioni in vista dell’attuazione  di   una misura mondiale basata sul mercato  a  decorrere  dal  2021, e della decisione  (UE)  2015/1814, relativa  all’istituzione  e  al  funzionamento  di  una  riserva  stabilizzatrice  del  mercato  nel   sistema dell’Unione per lo scambio di quote di emissione dei gas  a   effetto serra e recante modifica della direttiva 2003/87/CE.

Articolo 14 – Principi e criteri direttivi per l’attuazione della  direttiva  (UE)   2018/849, che modifica le  direttive 2000/53/CE relativa ai  veicoli   fuori uso, 2006/66/CE relativa a pile e accumulatori e  ai  rifiuti   di pile e accumulatori e 2012/19/UE sui rifiuti di  apparecchiature   elettriche ed elettroniche.

Articolo 15 – Principi e criteri direttivi per l’attuazione della direttiva  (UE)  2018/850,  che  modifica  la  direttiva  1999/31/CE  relativa  alle   discariche di rifiuti.

Articolo 16 – Principi e criteri direttivi per l’attuazione della direttiva (UE) 2018/851, che modifica la direttiva 2008/98/CE relativa ai rifiuti, e della direttiva (UE) 2018/852,  che modifica  la  direttiva  1994/62/CE sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio.

Articolo 26 – Principi e criteri direttivi per l’attuazione  della  direttiva  (UE)   2017/159, recante attuazione dell’accordo  relativo  all’attuazione della Convenzione sul lavoro  nel  settore  della  pesca  del  2007  dell’Organizzazione internazionale del lavoro.

Sicurezza

Articolo 17 – Principi e criteri direttivi per l’attuazione della direttiva  (UE)   2017/2108, che  modifica  la  direttiva  2009/45/CE,  relativa  alle   disposizioni e norme di sicurezza per le navi da passeggeri).

 Articolo 18 – Principi e criteri direttivi per l’attuazione  della  direttiva  (UE)   2017/2109,  che  modifica la direttiva  98/41/CE  del  Consiglio, relativa alla registrazione delle persone a  bordo  delle  navi  da  passeggeri che effettuano viaggi da e verso i  porti  degli  Stati  membri della Comunità, e la direttiva  2010/65/UE  del  Parlamento   europeo e del Consiglio, relativa alle formalità di  dichiarazione   delle navi in arrivo e/o in partenza da porti degli Stati membri.

 Articolo 19 – Principi e criteri direttivi per l’attuazione della  direttiva  (UE)  2017/2110, relativa a un sistema di ispezioni  per  l’esercizio in condizioni di sicurezza di navi ro-ro da  passeggeri  e di unità veloci da passeggeri adibite a servizi di linea e che  modifica  la direttiva 2009/16/CE e abroga la direttiva 1999/35/CE del Consiglio.

 Articolo 20 – Principi e criteri direttivi  per  l’attuazione  della  direttiva   2013/59/Euratom, che stabilisce  norme  fondamentali  di  sicurezza   relative alla protezione contro i  pericoli  derivanti dall’esposizione alle radiazioni ionizzanti, e che abroga le direttive   89/618/Euratom, 90/641/Euratom,  96/29/Euratom, 97/43/Euratom e 2003/122/Euratom.

 Articolo 21 – Delega al Governo per l’adeguamento della normativa nazionale alle   disposizioni del regolamento (UE) 2017/821, che stabilisce obblighi   in   materia di dovere di diligenza nella catena di approvvigionamento per  gli  importatori  dell’Unione  di  stagno,   tantalio e tungsteno, dei loro minerali, e  di  oro,  originari  di   zone di conflitto o ad alto rischio.

 Energia

Articolo 23 – Principi e criteri direttivi per l’attuazione della  direttiva  (UE)  2018/844, che modifica la direttiva 2010/31/UE sulla prestazione energetica nell’edilizia e la direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.

Articolo 24 – Delega al Governo per l’adeguamento della normativa nazionale alle   disposizioni del regolamento (UE) 2017/1938, concernente misure volte a garantire la sicurezza dell’approvvigionamento di gas e che  abroga il regolamento (UE) n. 994/2010.

Articolo 25 – Principi e criteri direttivi per l’attuazione della direttiva (UE)  2019/692, che modifica la direttiva 2009/73/CE relativa a norme comuni per il mercato interno del gas naturale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*