APPALTI – OSSERVATORIO OICE/INFORMATEL

Dopo il crollo di maggio, a giugno le progettazioni risalgono del 41,8% in valore, primo semestre 2016 a + 45,9%

Scicolone, OICE: “ Riparte la progettazione; necessario completare l’attuazione del Codice e vigilare sulle stazioni appaltanti

Il timore di un ulteriore crollo del mercato, dopo il -73,2% in valore di maggio su aprile, sembra per il momento scongiurato: nel mese di giugno il valore messo in gara per i servizi tecnici di ingegneria e architettura, rispetto a giugno 2015, scende solo del 9,3%, valore accettabile se si considerano ancora gli effetti dell’entrata in vigore del nuovo Codice degli Appalti, di cui tanto si è parlato. Si mantiene in campo positivo il bilancio del primo semestre del 2016 sul 2015, +8,4% in numero e +45,9% in valore. (continua)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*