Cogenerazione ad Alto Rendimento – Pronuncia Consiglio di Stato

La sentenza del Consiglio di Stato riguarda l’annullamento da parte dal Gestore dei servizi energetici (Gse) del riconoscimento di due impianti come cogenerativi ad alto rendimento, con conseguente annullamento dei benefici economici riconosciuti dal D.M. 5 settembre 2011.

Il D.M. 5 settembre 2011 non legittima il Gse a revocare gli incentivi senza prima avere accertato che l’impianto, al di là dei malfunzionamenti dei misuratori, abbia conseguito o meno gli obiettivi imposti dalla legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*