Cogenerazione – Polonia – aiuti di stato

Aiuti di Stato: la Commissione approva il regime polacco per sostenere ad alta efficienza cogenerazione di calore ed energia

La Commissione europea ha rilevato che il regime polacco di supporto alla cogenerazione ad alto rendimento di calore ed energia è si un aiuto di Stato, ma è conforme alle norme sugli aiuti di Stato dell’UE. L’intervento polacco avrà termine nel 2018 con un bilancio annuale di oltre 232 milioni di €.

I beneficiari del regime sono i produttori di energia elettrica e termica ad alto rendimento con impianti di cogenerazione situati in Polonia.

Ci sono attualmente tre categorie di beneficiari, ammissibili a ricevere diversi tipi di certificati. I certificati sono colorati (giallo, viola o rosso) e sono assegnati ai beneficiari a seconda della fonte di combustibile e la capacità degli impianti di cogenerazione.

Il sistema richiede quindi fornitori di energia elettrica e di alcuni enti per l’acquisto da parte dei beneficiari di un determinato numero di certificati di cogenerazione, in proporzione alla quantità di potenza erogata alle utenze o acquistati.

La Commissione ha concluso che il sistema di supporto alla cogenerazione e al suo finanziamento coinvolgono risorse statali e contiene tutti gli elementi per qualificarsi come aiuto di Stato.

Tuttavia, il sistema è risultato essere in linea con le norme sugli aiuti di Stato (l’energia e la disciplina ambientale, per gli aiuti concessi dopo il 1 ° luglio 2014 e le Linee Guida Ambientali di aiuto, per il periodo prima del 1 ° luglio 2014).

La versione non riservata della decisione sarà pubblicato nel registro degli aiuti di Stato sul sito del concorso sotto il numero di casi SA.36518

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*