Editoriale – Risparmio energetico e Cogenerazione ad alto rendimento per l’Economia Circolare. A che punto siamo?

Editoriale – Risparmio energetico e Cogenerazione ad alto rendimento per l’Economia Circolare. A che punto siamo? dr. Carlo Belvedere – Cogenerazione, giugno 2016

Uno dei fattori determinanti dei cambiamenti climatici è legato all’energia e a tutte quelle risorse che ne fanno un elemento trasversale del vivere quotidiano, sia in termini di generazione, di consumo che di utilizzo.
Le nuove tecnologie ad alta efficienza come la cogenerazione ad alto rendimento, finalizzate al risparmio energetico, possono, anzi devono svolgere un ruolo determinante, partendo proprio dalle città ripensate, non solo a livello energetico, in chiave di sostenibilità mettendo a rete i diversi aspetti logistico-modale- intermodale, idrico, energetico, telecomunicazioni, rifiuti.

La strategia circolare, finalizzata a cogliere gli obiettivi post COP 21, ha un senso se e in quanto sia diffusa al meglio.
Nel settore energetico, l’incremento dell’efficienza per il risparmio energetico costituiscono importanti strumenti per la protezione dell’ambiente e del clima, riducendo le emissioni di CO2, rafforzando nel contempo competitività economica, nuova occupazione, sicurezza degli approvvigionamenti energetici. (continua)