BIM – Report 2015 – il quadro della situazione

Report 2015 – Anafyo / Tecniche Nuove

Nel 2015 il BIM ha prodotto un giro d’affari di ben un miliardo di Euro [1.000.000.000.00 €] fra appalti pubblici e appalti di grandi committenze.

Dove per grandi committenze si intendono importanti aziende nazionali che. seppure oggi non siano pubbliche. utilizzano sistemi di gestione degli appalti paragonabili alle aziende statali.

L’anallsl dei dati evidenzia come l’uso del BIM, anche in progetti pilota, anche da parte di operatori alle prime armi senza la dovuta esperienza, abbia portato vantaggi economici direttamente proporzionali all’entità dell’opera.

Possiamo pertanto ritenere che, sulla scia di questi successi, in un prossimo futuro si assisterà a un incremento esponenziale degli appalti sviluppati con tecnologia BIM.”